Author: Fima

Green journalism

Verso una federazione di media e comunicatori per l’ambiente. Festival internazionale del giornalismo, Perugia, 24 aprile. Sala Lippi, ore 10.00-13.00 Leggi tutto…

Una grande occasione per mettere l’Italia sulla rotta giusta.

Avevano detto le associazioni ambientaliste con l’ECOTELEGRAMMA che in un mese di campagna elettorale la parola ambiente è stata trascurata. (“Eppure la qualità dell’aria che respiriamo, il cibo che mangiamo, l’acqua che beviamo, il diritto a non essere sommersi dai rifiuti, la possibilità di scegliere un’energia pulita prodotta in Italia, la tutela del nostro territorio, del nostro patrimonio naturale e dei nostri beni culturali e colturali sono temi centrali della vita quotidiana. Assieme a quello, sempre più drammatico, del lavoro che in questi ultimi anni è cresciuto soltanto nei settori della green economy e dell’agricoltura di qualità”). Leggi tutto…

#greenbombing

Alleanze post-elettorali, patti di non belligeranza, promesse di ogni genere… Ma possibile che di rinnovabili ed efficienza, parchi e turismo verde, agricoltura ed incentivi per la riqualificazione domestica, green job e #salvaiciclisti, grandi opere e gestione dei rifiuti… nessuno voglia parlare in questa campagna elettorale? Visto che i mass-media su questi argomenti tacciono portiamo noi l’ambiente nel dibattito! Qui sotto trovi alcune domande che vogliamo rivolgere ai candidati delle diverse forze politiche. Suggeriscine altre (cliccando qui) e facciamo insieme massa critica ritwittandole verso i leader di tutti gli schieramenti. Ecco le istruzioni per partecipare alla campagna:
1) Crea un micropost dal tuo account su Twitter 2) Scegli un destinatario dalla lista e incolla il suo account all’interno del post. Attenzione: per ovviare ad alcune limitazioni di Twitter mantieni il punto prima della chiocciola! 3) Copia una domanda e incollala dopo l’account insieme all’hastag e al link 4) Twitta il post 5) Ripeti la stessa azione per tutte le domande che vuoi rilanciare
Leggi tutto…