Author: Fima

#greenbombing

Alleanze post-elettorali, patti di non belligeranza, promesse di ogni genere… Ma possibile che di rinnovabili ed efficienza, parchi e turismo verde, agricoltura ed incentivi per la riqualificazione domestica, green job e #salvaiciclisti, grandi opere e gestione dei rifiuti… nessuno voglia parlare in questa campagna elettorale? Visto che i mass-media su questi argomenti tacciono portiamo noi l’ambiente nel dibattito! Qui sotto trovi alcune domande che vogliamo rivolgere ai candidati delle diverse forze politiche. Suggeriscine altre (cliccando qui) e facciamo insieme massa critica ritwittandole verso i leader di tutti gli schieramenti. Ecco le istruzioni per partecipare alla campagna:
1) Crea un micropost dal tuo account su Twitter 2) Scegli un destinatario dalla lista e incolla il suo account all’interno del post. Attenzione: per ovviare ad alcune limitazioni di Twitter mantieni il punto prima della chiocciola! 3) Copia una domanda e incollala dopo l’account insieme all’hastag e al link 4) Twitta il post 5) Ripeti la stessa azione per tutte le domande che vuoi rilanciare
Leggi tutto…

Quando l’ambiente fa notizia – Breve Rassegna Stampa


Quando l’ambiente fa notizia. Breve rassegna stampa parziale



Quando l’ambiente fa notizia, lettera di ringraziamento

Quando l’ambiente fa notizia, lettera di ringraziamenti di Marco Fratoddi e Sergio Ferraris

Salve a tutti, ci siamo appena lasciati alle spalle l’open talk di Ecomondo e vi ringraziamo di cuore per l’attenzione con cui avete partecipato a questo appuntamento. Abbiamo messo a confronto molte idee ed esperienze, integrando visioni e bisogni per una migliore qualità dell’informazione ambientale nel nostro paese. Ci sembra che il solo fatto di aver lavorato insieme rappresenti un’ottima base per immaginare nuove azioni comuni, formarci reciprocamente e contaminare con la nostra sensibilità e le nostre competenze i media generalisti.

Certo, come ci dicevamo alla fine dell’incontro è stata una bella maratona… Vorremmo perciò ringraziare in particolare i relatori (Massimo Scalia, Roberto Rizzo e Letizia Palmisano) e i coordinatori (Lorenza Gallotti, Vittorio Pasteris e Mauro Spagnolo) che hanno fluidificato e sorretto la conversazione. In più tutti coloro (come Antonio Cianciullo, Giuseppe Iasparra, Luca Natale, Andrea Poggio e Alex Sorokin) che per ragioni di tempo hanno rinunciato al proprio intervento e gli amici di Ambiente Italia che ci hanno pazientemente seguito dallo studio di Torino (non ci siamo accorti che Claudia Apostolo e Beppe Rovera stavano chiamando su Skype, scusateci!). Allo staff di Sisifo Italia e in particolare a Giuseppe Lanzi infine il ringraziamento è doppio, sia perché ci hanno accolto nella splendida cornice del social media corner collaborando da vicino all’organizzazione, sia perché attraverso lo streaming hanno permesso a moltissime persone di partecipare anche in remoto a questo evento (ci diceva Giuseppe che hanno avuto addirittura problemi di banda a causa degli utenti connessi).

Su www.assoscai.it troverete durante i prossimi giorni il video integrale, al link http://storify.com/sergioferraris/l-ambiente-fa-notizia c’è invece lo storify con i moltissimi tweet che hanno accompagnato la mattinata. Su
www.giornalistiambientali.blogspot.com rimangono inoltre gli abstract delle relazioni introduttive: può diventare uno strumento a disposizione di tutti per rimanere in contatto, proseguire la discussione, creare un punto di riferimento anche per molti giovani (e ce ne sono davvero tanti…) che vogliono impegnarsi nel giornalismo ambientale. Vedremo insieme come valorizzare gli spunti emersi dall’open talk e portare avanti questo percorso, intanto ancora un abbraccio a tutti e a presto!

Sergio Ferraris e Marco Fratoddi

Ps 1. Su Eco dalle città è uscito questo resoconto molto ampio e dettagliato http://www.ecodallecitta.it/notizie.php?id=114013 a firma di Michele D’Amico, un ottimo esercizio di sintesi ;-)

Ps 2. Durante la giornata successiva, sempre a Ecomondo, Luisella Meozzi di Greenaccord ha ripreso, peraltro in maniera molto lucida, i temi del nostro incontro nell’ambito del convegno sul giornalismo ambientale di Unaga-Fnsi aprendo un’interlocuzione che ci sembra utile coltivare visti i comuni obiettivi

Ps. 3. Aver realizzato l’open talk all’interno di Ecomondo ci sembra un valore aggiunto, grazie anche ad Alessandra Astolfi per aver accolto con entusiasmo la nostra idea e aver creato il contatto con Sisifo